ASSEMBLEA SALESIANI PER IL SOCIALE APS

Dal 9 all’11 giugno 2023, nell’opera salesiana “Pio XI” a Roma, si terrà l’assemblea nazionale di “Salesiani per il Sociale APS”. 

“Costruiamo comunità solidali – 30 anni di rete sociale salesiana” è il titolo di questo appuntamento a cui parteciperà anche una rappresentanza del TGS Nazionale. Dal 2021 infatti la nostra realtà fa parte della rete di Salesiani per il Sociale APS.

“L’assemblea di Salesiani per il Sociale rappresenta un confronto fondamentale per coloro che sono impegnati nella missione salesiana sociale in Italia – spiega don Francesco Preite, Presidente dell’associazione SXS e delegato CNOS per il TGS Nazionale –. Tre giorni nei quali, salesiani e laici si confrontano sulle questioni educative, sociali e culturali del nostro tempo cercando di indicare prospettive e buone prassi, risposte concrete a bisogni e povertà sempre più crescenti. Organizzare la speranza è stato un processo partecipativo dal basso che ci restituisce prospettive ed indicazioni per costruire comunità solidali con e per i giovani”.

Nel dettaglio, i lavori si apriranno nel pomeriggio di venerdì 9 giugno con i saluti istituzionali, che prevedono anche un video-messaggio dell’on. Maria Teresa Bellucci, Viceministro per il Lavoro e le Politiche Sociali, e una lectio a cura di don Rafael Bejarano, Referente per le Opere Sociali nel Settore per la Pastorale Giovanile. Seguiranno poi due tavole rotonde: la prima sul tema: “Povertà educativa e giovani neet. Quale risposte del Terzo Settore alle misure del governo?”; la seconda, intitolata: “Il processo dal basso visto dai territori (presentazione e confronto)”.

La giornata di sabato, aperta dall’Eucaristia comunitaria, prevedrà al mattino un terzo tavolo di confronto, per riflettere su “L’opzione salesiana per i giovani ad alto rischio sociale e la corresponsabilità laicale nelle CEP. Come coniugare pastorale Giovanile, corresponsabilità laicale e opere sociali nelle CEP locali?”. A discuterne saranno: Ciro Bisogno, presidente Pgs; Cristiano Tanas, presidente Cgs; Fabio Attard, coordinatore Don Bosco Formation; Lorenzo Napoli, presidente Tgs; Rafael Bejarano, referente per le Opere e Servizi Sociali del Settore Pg – sede centrale. A coordinare il panel sarà Renato Cursi, direttore generale di Salesiani per il Sociale.

Seguiranno poi dei laboratori di confronto sul documento e sulle linee per il futuro, coordinati su base territoriale, e, nel pomeriggio, una sessione di ascolto dei giovani, mediante un dialogo in assemblea con alcuni ragazzi e ragazze. L’ultima parte della giornata sarà dedicata alla presentazione ed approvazione di vari documenti associativi: il Bilancio Sociale 2022; la Relazione di missione 2022, con allegato il “Documento di restituzione” del processo partecipativo “Organizzare la speranza 21-25”; e il Bilancio consuntivo 2022 e il Bilancio preventivo 2023.

Domenica mattina ci sarà ancora tempo per l’elezione degli organi di controllo, la programmazione delle attività e il calendario 2022-2023, e, infine, l’Eucaristia conclusiva.

Sarà possibile seguire la diretta dei principali momenti dell’assemblea nazionale, collegandosi alle pagine Facebook dei Salesiani d’Italia e di Salesiani per il Sociale APS.

Fonte: https://www.infoans.org/sezioni/notizie/item/18206-italia-costruiamo-comunita-solidali-30-anni-di-rete-sociale-salesiana-l-assemblea-nazionale-di-salesiani-per-il-sociale-aps

News correlate

Formazione internazionale ottobre 2024

"(My) Heart for Eco-Circularity”, nuova possibilità di formazione…

“Cultural routes for inclusion/ Itinerari culturali per l’inclusione”24-27/10/2024, Guignes (Francia)

Le candidature devono pervenire entro e non oltre il 31 Luglio…

Presentazione proposte internazionali 24-25!

Il TGS Nazionale ha organizzato un incontro online, il 12 giugno…