Progetto “Urban Re-generAction”: incontri di formazione

Progetto Urban Re-generAction: giovani idee nelle periferie urbane
Esperienze di cittadinanza attiva e solidale per/con le nuove generazioni

Un progetto avviato circa 6 mesi fa e che sta già conseguendo importanti risultati di coinvolgimento e impegno giovanile; circa 400 ragazzi e giovani impegnati, grazie al contributo di 40 operatori, in 16 diverse sedi di periferia in 14 regioni italiane: è il progetto “Urban Re-Generaction. Giovani idee nelle periferie urbane. Esperienze di cittadinanza attiva e solidale per/con le nuove generazioni” che si pone come obiettivo una grande sfida: ideare e realizzare azioni di cittadinanza attiva con e per i giovani, all’insegna di un impegno civico che diventa testimonianza e restituzione nella comunità.

Il progetto si è già sviluppato in tanti contesti periferici e sociali, rigenerando il tessuto urbano delle periferie attraverso il protagonismo e la partecipazione attiva di adolescenti e giovani, la riscoperta dei territori e la loro valorizzazione come spazi accoglienti e idonei per la crescita dei ragazzi.

Nei giorni 12-13 gennaio (Torino) e 19-20 gennaio (Roma) si sono svolti gli incontri di formazione intermedia e monitoraggio con i responsabili del progetto. “Coloriamo di vita le periferie nelle quali abitiamo”, “diamo vita alle nostre giornate”, “mettiamoci alla ricerca e alla scoperta del bello attorno a noi e dentro di noi”… Le parole dei referenti delle sedi locali sottolineano come l’opportunità di lavorare insieme per migliorare il tessuto urbano e sociale, porti i ragazzi a rileggere la propria vita e a migliorarla. E ancora: “facciamo rete”, “mettiamo a sistema le competenze”, “promuoviamo la cittadinanza attiva dei giovani”, “facciamo esperienze di partecipazione diretta”, “veicoliamo nuovi messaggi con i media”.

Abitare le periferie non vuol dire solo attraversarle, ma investire nello sviluppo di legami e di trame sociale consistenti, che possano rilanciare i progetti dei giovani, parte attiva e vitale dei contesti urbani. Operatori e ragazzi insieme collaborano alla ricerca di strategie di partecipazione condivisa, tutti con lo sguardo rivolto al futuro e con l’obiettivo di ascoltare e dare voce ai giovani, in modo concreto.

Il progetto è cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, coordinato dai Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS in collaborazione con le associazioni CGS (Cinecircoli giovanili socioculturali) e TGS (Turismo giovanile e sociale).

Altri dettagli sul progetto possono essere consultati all’indirizzo: https://www.salesianiperilsociale.it/urban-re-generaction-periferie-urbane/

(fonte: ANS Agenzia Info Salesiana)

Per informazioni: Segreteria Nazionale TGS
tel. 06.4460946 – e-mail info@turismogiovanilesociale.it

News correlate

Campo della Compagnia: primo weekend!!

Durante le giornate dal 23 al 25 settembre ha preso il via il…

Assemblea Salesiani per il Sociale APS

Dal 16 al 18 settembre si è tenuta l’assemblea di Salesiani…

Campo della Compagnia!

Prende il via il progetto “Campo della Compagnia” in…