CreAzione: insieme si può! con Aquario 2012 APS

ll bando interno “CreAzione: insieme si può!” è stato pensato e finanziato dal Turismo Giovanile e Sociale APS per i propri associati. Un piccolo segno di vicinanza, di sostegno e di unità dell’associazione in un periodo in cui la ripresa delle attività non è stata scontata e, in alcuni casi, ancora si fatica a ripartire. Il bando consiste nel sostenere le iniziative delle associazioni a favore della salvaguardia del creato e in linea con gli Obiettivi della Laudato Sì. Ecco il racconto delle attività che sta svolgendo l’associazione Aquario 2012 aps con il suo progetto dal titolo “Il Giardino della CreAzione”

Il progetto della nostra associazione si sviluppa in tre giornate distinte rivolte principalmente a bambini, ragazzi e loro genitori con un’attenzione particolare alle realtà del nostro territorio. 

La prima giornata è stata dedicata ai più piccoli e il tema proposto è “I frutti del Creato”. La mattina del 29 settembre dalle ore 9,30 con i bambini della scuola materna di Barengo si è svolta una passeggiata in collina per far vivere ai bimbi l’esperienza della vendemmia. I partecipanti hanno raccolto alcuni grappoli d’uva per poi procedere con una semplice pigiatura. L’iniziativa vuole far comprendere quanto sono preziosi i frutti che la natura ci regala.

Per la seconda giornata il tema proposto è “Proteggiamo la natura e tutto quello che ci dona”. L’evento sempre indirizzato a bambini e ragazzi, è programmato per il 14 ottobre con ritrovo alle ore 14:00 al Circolo Culturale del Voltone per una breve passeggiata in collina fino al sito che ospiterà l’oasi didattica culturale “Il giardino della CreAzione”, un luogo sulle colline di Barengo circondato da prati, vigneti e boschi. Il progetto è in fase di realizzazione e i soci volontari di “Aquario 2012 aps” hanno già provveduto ad una sostanziale pulitura dell’area. Successivamente saranno posizionate delle panchine e due tavoli, verranno selezionati gli alberi presenti e piantumate specie tipiche della flora locale. Ai partecipanti, giunti sul posto, verrà descritto il progetto e la sua finalità, successivamente sarà messo a dimora un ulivo in segno di pace e fratellanza per proseguire con un laboratorio di disegno e pittura a tema naturalistico. Durante il percorso considerazioni e approfondimenti su paesaggio e ambiente.

La chiusura di queste attività è prevista il 5 novembre alle ore 14,00 presso il salone multidisciplinare del Circolo Culturale del Voltone di Barengo. Saranno esposti i disegni e le pitture realizzati durante la giornata del 14 ottobre, un incontro dialogo con ragazzi e genitori sull’importanza del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente. Al termine verrà proiettato il cortometraggio realizzato insieme  ai bambini della scuola materna G. Mazza e ai ragazzi dell’oratorio di Barengo che documenterà quanto vissuto durante questa esperienza. 

L’evento ha il fine di trasmettere ai ragazzi l’importanza del rispetto della natura in ogni sua forma e l’importanza del nostro rapporto con essa.

Aquario 2012 aps

News correlate

Dona il 5X1000 al TGS Nazionale!

Abbiamo il piacere di comunicarvi che, anche quest’anno, abbiamo…

Corso di formazione Youth Guardians, Pagina di diario

Nei giorni dal 23 al 29 Marzo 2024 si è tenuto il corso di…

Pagina di diario dell’esperienza (B)Europe 10-13 aprile Parte 2

Sì è recentemente conclusa la seconda attività del nuovo…