TGS Italia di Ottobiano consegna la Carta Costituzionale ai neo maggiorenni

Oggi, 30 Gennaio 2022 l’Associazione TGS Italia di Ottobiano, in provincia di Pavia, ha consegnato con una cerimonia pubblica, in accordo con l’autorità comunale, ai nuovi diciottenni  un “involucro” contenete la Bandiera Nazionale, la Costituzione Italiana, ed il S. Vangelo, quali simboli del cammino di “onesti cittadini e buoni cristiani”. Ecco il racconto del Presidente Enrico Granata…

La prospettiva di una giornata dedicata ai giovani neo maggiorenni ha avuto un risvolto diremmo oltremodo civicum.Un’impronta che da tempo la nostra piccola Associazione ha voluto nelle sue attività rivolgere il “senso civico”, in collaborazione con le autorità. Abbiamo atteso la Festa di Don Bosco per unire un evento unico a nostro modo di vedere, evento che ha avvolto tutto lo stivale  nel 2021 e ancora oggi voluto dall’ANCI: la cittadinanza onoraria di ogni comune italiano al Milite Ignoto. Per un giovane può sembrare inutile, arcaico, può essere passato inosservato nelle aule scolastiche, ma a 100 anni dalla sua traslazione il Milite Ignoto ha una importanza ed un legame unico che, se spiegato correttamente, anche un giovane sensibile può intendere come legame nazionale. Ma a noi non basta: abbiamo voluto unire questa commemorazione anche alla consegna dei tre simboli che oramai sono diventati una tradizione per la nostra associazione fin dal 2015: la consegna della bandiera, della costituzione e del Vangelo ai neo maggiorenni del nostro Comune. La presenza delle autorità e delle diverse Associazioni d’Arma sottolinea la giornata di festa per i nostri giovani adulti. La consegna dei plichi è avvenuta per le mani del ns Presidente Nazionale e del Sindaco.

Enrico Granata, Presidente TGS Italia, Ottobiano (Pavia).

News correlate

Campo della Compagnia: primo weekend!!

Durante le giornate dal 23 al 25 settembre ha preso il via il…

Assemblea Salesiani per il Sociale APS

Dal 16 al 18 settembre si è tenuta l’assemblea di Salesiani…

Campo della Compagnia!

Prende il via il progetto “Campo della Compagnia” in…